L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani e quello dell’Inter Beppe Marotta sono stati ricoverati in ospedale a scopo precauzionale dopo esser risultati positivi al virus ormai due settimane fa. Galliani ha scoperto il contagio il 26 febbraio scorso e dopo un periodo di isolamento fiduciario nella sua casa milanese è stato portato domenica al San Raffaele di Milano, dove è seguito dal primario di Anestesia e Rianimazione Alberto Zangrillo, lo stesso che ha seguito anche Silvio Berlusconi, e come riferisce il Corriere della Sera, l’ad del Monza sta facendo “costanti progressi dopo le terapie”.

Si trova invece in osservazione all’Humanitas di Rozzano il manager interista Beppe Marotta, anche lui risultato positivo al Covid il 25 febbraio scorso. Anche le sue condizioni di salute vengono segnalate come “in miglioramento”. Galliani e Marotta si sono contagiati insieme durante il viaggio a Roma con la delegazione formata da Alessandro Antonello e l’avvocato Angelo Capellini (risultati poi entrambi positivi al tampone) per partecipare all’elezione di Gabriele Gravina alla Figc

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccino Covid a Napoli, anziani in fila per ore in attesa della dose. La denuncia dei parenti: “Tutti ammassati, chi non aveva il virus lo ha preso qua”

next
Articolo Successivo

Vaccini, media: “A marzo Astrazeneca ha tagliato del 25% le dosi da consegnare all’Unione europea”

next