Un lungo corteo di manifestanti ha percorso le principali vie di Yangon, capitale del Myanmar, per protestare contro il golpe militare di pochi giorni fa. Decine di migliaia di persone, dopo le prime timide manifestazioni di dissenso sui social network, sono scese in piazza per chiedere un ritorno alla democrazia e a un governo guidato dalla presidentessa eletta Aung San Suu Kyi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

India, crolla un ghiacciaio su un lago artificiale e l’onda d’acqua scavalca la diga: 150 dispersi

next
Articolo Successivo

Studiare in Uk tra Brexit e didattica a distanza: ‘Ora temiamo che le tasse universitarie salgano’

next