“Le elezioni nel centrodestra le vogliono soltanto Salvini e Meloni, quindi un altro governo secondo me lo trovano e non si va a votare”. Così Andrea Scanzi, conduttore di ‘Accordi&Disaccordi’, insieme Luca Sommi, con la partecipazione di Marco Travaglio, in onda tutti i mercoledì alle 21.25 su Nove ha commentato l’attuale crisi di governo facendo poi anche un appello ad Alessandro Di Battista, ospite della puntata: “Sono sicuro che siano onesti i deputati e i senatori 5 Stelle, però caro Alessandro, una bella selezione al prossimo giro fatela della classe dirigente perché non è possibile vedere in Parlamento gente come Sara Cunial o Ciampolillo o la Vono che adesso fa parte di Italia Viva, perché sarete tutti onesti e bravi, avete fatto entrare delle bravissime persone, ma anche delle persone a cui non darei la gestione neanche di un condominio e so che sei d’accordo anche se non lo puoi dire”. Il giornalista ha anche fatto una riflessione sugli scenari post crisi: “Se fai una somma dei partiti e stai ai sondaggi, il centrodestra è nettamente avanti rispetto al centrosinistra più i 5 Stelle. Se però guardi il gradimento delle persone Conte è largamente davanti a Salvini. Inoltre dico: io non ho nessun dubbio che Grillo sia vicino a Conte o che Di Battista sia vicino a Conte. Quando ho fatto quei riferimenti di prima a cui Di Battista ha risposto, mi riferivo molto semplicemente a tre categorie: la prima categoria è quella di coloro che nessuno mai ha sentito nominare e che non rientrerebbero nella prossima legislatura. E io credo che quei 5 Stelle minori, anche se bravi, son disposti a tutto pur di non tornare a votare perché se tornano a votare non rivedono mai più la Camera o il Senato. E quindi ‘o Conte, o voto’ lo dice Di Battista, ma loro no. Poi, quando parlavo di qualcuno che è pronto a riaccogliere Renzi, non facevo dei nomi cattivi perché è lecito politicamente, ma se volete faccio un nome o un cognome: Emilio Carelli che è prontissimo a riaccogliere Renzi. Fa parte del 5 Stelle ed è molto potente dentro il 5 Stelle”, ha concluso Scanzi.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Landini a La7: “Folle l’ipotesi di andare al voto, mi auguro prevalga buonsenso. Scelta di Renzi? Incomprensibile e contradditoria”

next
Articolo Successivo

Martina Dell’Ombra prosegue con la rubrica ‘Spiegato facile’: “Vi presento la mia alternativa al Conte ter”

next