Fiorella Mannoia, dopo il successo di “Un, due, tre… Fiorella” nel 2017, torna sulla rete ammiraglia della Rai per due eventi speciali. “La musica che gira intorno” andrà in onda venerdì 15 gennaio e 22 gennaio su Rai Uno in prima serata dal Teatro 1 di Cinecittà World. Fiorella Mannoia è stata ospite a “Programma” giovedì 14 gennaio con Claudia Rossi e Andrea Conti in diretta Facebook e YouTube de Il Fatto Quotidiano alle ore 15. “C’è musica per la testa, che fa pensare, c’è musica per il cuore, che fa emozionare, c’è musica per le gambe, che trasmette allegria e fa ballare – dichiara Fiorella Mannoia – Ci sono parole per le canzoni e ci sono parole che diventano storie da raccontare… Le nostre storie… La nostra musica”.

Gli ospiti della prima puntata sono: Claudio Baglioni, Alessandro Siani, Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Giorgio Panariello, Marco Mengoni, Marco Giallini, Giorgia, Edoardo Leo, Andrea Bocelli, Sabrina Impacciatore, Achille Lauro, Gigi D’Alessio, Ambra Angiolini, Samuele Bersani, Flavio Insinna e Luciano Ligabue.

Il 6 novembre scorso è uscito l’ultimo album di Fiorella Mannoia “Padroni di niente”, “figlio di un periodo storico ben preciso, di pensieri e riflessioni scaturiti da un evento eccezionale e fuori da ogni previsione, evento che nessuno avrebbe mai pensato o immaginato di poter vivere”. La copertina dell’album è ispirata al quadro “Viandante sul mare di nebbia” di Caspar David Friedrich. Dal 12 maggio partirà il nuovo tour teatrale, pandemia permettendo.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maratona Mentana, Gabriele Paolini tormenta Paolo Celata per tutta la diretta. Il direttore del TgLa7 reagisce così

next
Articolo Successivo

“Troupe della Rai si è infiltrata al vaccino Covid”: la denuncia dell’Asl Napoli 1. La replica: “Falso, attacco inammissibile al lavoro di professionisti”

next