Tra i libri suggeriti non poteva mancare un testo del maestro e scrittore di Omegna. Uscito in occasione del centenario della sua nascita, è una sorpresa letteraria in grado di conquistare i lettori della scuola primaria. Siamo di fronte ad un’avventura tra parole e disegni che invita a lasciarsi sorprendere osservando quante invenzioni possano nascere quando si utilizzano, come fossero giocattoli, segni, linee, forme, colori. Le parole di Rodari e i disegni di Sanna danno vita ad un “ideario” che reinventa la realtà attingendo non solo alla dimensione del gioco ma anche dalla trasformazione delle cose.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

‘Lettere e Letture’, un colloquio a distanza per non dimenticare le giornate di solitudine

next
Articolo Successivo

‘Il libro è quella cosa’, cento pagine che puoi leggere in ordine o disordine

next