C’è chi l’ha affiancato durante la campagna elettorale e chi invece è al suo fianco da molti anni. In attesa di scegliere i componenti dell’esecutivo, il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato i nomi di nuovi membri dello staff che lo affiancherà alla Casa Bianca, quello che sarà guidato dal capo di gabinetto Ron Klain. Si tratta di figure molto legate all’ex vicepresidente e che in diversi suoli hanno contribuito in maniera determinante al successo della sua campagna elettorale. Pesante la presenza femminile rispetto alla Casa Bianca di Trump.

I nomi che spiccano su tutti sono quello di Jen O’Malley Dillon, manager della campagna di Biden scelta come vice capo dello staff, e quello di Mike Donilon, lo stratega della campagna di Biden che sarà consigliere politico del presidente. C’è poi Steve Ricchetti, ex presidente della campagna ed ex chief of staff di Biden quando era vicepresidente, nonché consigliere della Casa Bianca ai tempi di Bill Clinton e di Barack Obama: ora sarà consulente legale del presidente. Ad affiancarlo Dana Remus, che ha guidato il team legale della campagna Biden-Harris.

Mentre Annie Tomasini, capo dello staff della campagna di Biden, è stata scelta come direttore delle operazioni dello Studio Ovale. Julie Rodriguez, ex capo dello staff elettorale di Kamala Harris, sarà invece direttore dell’Ufficio degli affari intergovernativi della Casa Bianca. Nel team entra anche Anthony Bernalm, ex capo dello staff elettorale di Jill Biden, scelto nel ruolo di consigliere della first lady, mentre Julissa Pantaleon sarà il capo dello staff della first lady. Infine entra nel gruppo anche Cedric Richmond, ex presidente del Black Caucus che raggruppa i membri del Congresso afroamericani, che sarà il direttore dell’ufficio che si occupa degli impegni pubblici del presidente.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Covid, Amnesty denuncia il Belgio: “Ha abbandonato e lasciato morire migliaia di anziani nelle case di riposo”

next
Articolo Successivo

Grazie Biden, hai battuto anche Fratelli d’Italia

next