La campagna di Donald Trump è finita con una conferenza in un parcheggio di un negozio di giardinaggio di periferia a Philadelphia. Ad annunciare l’evento lo stesso presidente uscente. In un primo tweet dà appuntamento al “Four Seasons”. Il nome evoca la nota catena di alberghi di lusso. Poco dopo ripubblica un altro tweet: “Grande conferenza a Philadelphia al Four Seasons Total Landscaping”. Non si trattava, quindi, dell’albergo. La conferenza viene allestita nel parcheggio di un negozio di giardinaggio non lontano da un negozio di pompe funebri e da una videoteca di film porno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Elezioni Usa 2020, lo staff di Trump rifiuta la sconfitta: “Non è finita, vogliamo che ogni voto legale sia contato e ogni illegale scartato”

next