La campagna di Donald Trump è finita con una conferenza in un parcheggio di un negozio di giardinaggio di periferia a Philadelphia. Ad annunciare l’evento lo stesso presidente uscente. In un primo tweet dà appuntamento al “Four Seasons”. Il nome evoca la nota catena di alberghi di lusso. Poco dopo ripubblica un altro tweet: “Grande conferenza a Philadelphia al Four Seasons Total Landscaping”. Non si trattava, quindi, dell’albergo. La conferenza viene allestita nel parcheggio di un negozio di giardinaggio non lontano da un negozio di pompe funebri e da una videoteca di film porno.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Successivo

Elezioni Usa 2020, lo staff di Trump rifiuta la sconfitta: “Non è finita, vogliamo che ogni voto legale sia contato e ogni illegale scartato”

next