Lacrime e applausi, interminabili e commossi hanno accolto al Globe Theatre il feretro di Gigi Proietti deposto al centro della sala, quel teatro fortemente voluto dall’attore romano che riuniva soprattutto giovani per assistere alle opere di Shakespeare. Il pubblico era contingento per rispettare le norme anti Covid, così molti amanti dell’attore hanno voluto dare comunque un ultimo saluto a Proietti radunandosi, ma senza creare assembramenti, fuori dal teatro romano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Diletta Leotta e Alessandro Siani paparazzati insieme nella notte: ecco cosa c’è in ballo

next