“Oggi sono in digiuno e apro una staffetta a cui parteciperanno in tanti per chiedere al Parlamento di discutere la Legge per la legalizzazione della Cannabis” Così Marco Cappato, dell’associazione Luca Coscioni, lancia la propria iniziativa per puntare nuovamente l’attenzione sulla lettera aperta a Mattarella del malato Walter De Benedetto. “Proprio un anno fa a Montecitorio Walter, afflitto da artrite reumatoide, era in piazza per chiederci far nostra la sua battaglia per ottenere la quantità di cannabis prescrittagli dal medico e per unirsi alla nostra per la legalizzazione. Il Presidente Fico lo ricevette ma da allora non è successo niente. Oggi Walter è accusato di coltivazione illegale perché produceva in giardino quello che lo Stato non gli forniva”

A parole nostre - Sogni, pregiudizi, ambizioni, stereotipi, eccellenze: l'universo raccontato dal punto di vista delle donne. Non solo per le donne.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Francesco sulle unioni civili: le sue non solo sono parole di accoglienza. Ma un vero tsunami

next
Articolo Successivo

Aggiornate con le FAQ le linee guida per disabili ai tempi del Covid. E anche i fondi e i bonus stanziati

next