A poche ore dal secondo dibattito tv tra i candidati presidenti, dai toni più moderati rispetto a quello del 29 settembre, il vincitore è Joe Biden. Il verdetto è di Cnn, che in un sondaggio ha chiesto agli americani chi avesse prevalso. Il candidato dem ha conquistato il 53% degli elettori, mentre soltanto il 39% ha scelto il presidente. Per l’emittente, però, la performance del tycoon è stata migliore rispetto allo scorso dibattito presidenziale del 29 settembre: allora, quando Trump si era distinto per le continue interruzioni dell’avversario, solo il 28% degli spettatori aveva ritenuto che lui fosse stato vincitore del confronto, mentre il 67% aveva definito scorrette le sue critiche a Biden.

Consenso e temi – Per il 73% degli spettatori che hanno assistito all’ultimo scontro, le critiche di Biden a Trump erano in gran parte giuste, mentre gli attacchi del presidente al suo avversario sono stati giudicati corretti dal 50%. Secondo l’emittente americana, in generale il dibattito non ha spostato gli equilibri della vigilia. Le preferenza verso Biden prima del duello tv erano il 55% e sono rimaste stabili al 56%. Più o meno uguali anche i numeri di Trump con il 42% degli spettatori favorevoli al presidente prima del dibattito e il 41% dopo.

Per quanto riguarda temi specifici, il 56% degli spettatori ritiene Trump più ferrato di Biden sull’economia, mentre quest’ultimo è stato preferito sulla politica estera (50% contro il 48% di Trump ). Biden avanti anche sulla capacità di gestire l’emergenza coronavirus (57% contro il 41% Trump), i cambiamenti climatici (67% contro il 29%) e le disuguaglianze razziali (62% Biden contro il 35%).

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Elezioni Usa, Kamala Harris: “Trump razzista? Sì, lo penso. Ha incoraggiato soppressione del voto”

next
Articolo Successivo

Elezioni Usa, Trump: “Io il migliore coi neri da Lincoln”. Biden: “Sei uno dei presidenti più razzisti della storia”

next