“Sono emozionato, commosso, i toscani hanno votato per la Toscana”, così Eugenio Giani, arrivato tra gli applausi dei sostenitori e cori di “vittoria” al comitato elettorale, ha esordito nel suo discorso di commento dei risultati delle elezioni elettorali che lo vedono in testa su Susanna Ceccardi. Dal palco il neo-presidente della Toscana ha salutato Stefano Bonaccini, collega dell’Emilia-Romagna, arrivato nella sede del comitato elettorale per sostenere il governatore. Giani ha raccontato che “il 26 di gennaio preso dall’entusiamo per il risultato dell’Emilia Romagna, regione sorella della Toscana, presi la macchina e andai da lui. Sono contento perché i toscani, come gli emiliano romagnoli, quando sanno che i voti erano per la loro regione il risultato arriva”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni e Referendum 2020, risultati in diretta: vince il Sì con il 69%. Toscana e la Puglia restano a sinistra: vittorie di Giani ed Emiliano. Marche a destra. Plebisciti per Zaia e De Luca, Toti si tiene la Liguria

next
Articolo Successivo

Referendum, Pregliasco (Youtrend): “Nelle grandi città i centri storici hanno premiato il No. Nelle periferie hanno votato per il Sì”

next