Quando il matrimonio finisce in rissa tra la sposa e le sue amiche, tutte ubriache. È successo a Swansea, la seconda città del Galles, nel Regno Unito, nel fine settimana appena trascorso. Bere fino a crollare è un’abitudine del resto assai diffusa quelle parti nel weekend ma a questo matrimonio hanno proprio esagerato e, oltretutto, nessuno degli invitati ha tentato di dividere le litiganti ma è dovuta intervenire la polizia per riportare l’ordine.

La scena è stata immortalata in un video pubblicato sui social, in cui si vede la sposa avventarsi su alcune amiche, tra cui una che non sembra in grado di difendersi a causa della sbornia. Altre invitate, tra cui anche una damigella, sono state riprese stese a terra, profondamente addormentate. Quando alla fine è arrivata la polizia, erano pochi coloro che si reggevano in piedi. Non è ancora dato sapere che cosa abbia spinto anche la sposa a partecipare alla rissa nonostante l’ingombro dell’abito bianco, irrimediabilmente rovinato. Gli agenti hanno dovuto attendere la mattina seguente per ascoltare qualche vaga giustificazione da parte delle persone coinvolte.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Professoressa 46enne positiva al covid muore durante una lezione in streaming

next
Articolo Successivo

Surfista sbranato e ucciso da uno squalo in Australia: l’attacco nonostante le doppie reti di protezione

next