A meno di due mesi dalle elezioni il candidato democratico Joe Biden è in vantaggio di dieci punti su Donald Trump. A registrarlo è un sondaggio a livello nazionale della Cbs condotto al termine delle convention dei due partiti, che attribuisce il 52% dei consensi all’ex vice di Obama contro il 42% del presidente in carica repubblicano. Al centro della rilevazione anche il Wisconsin, swing o battleground State, dove Biden è avanti col 50% delle preferenze contro il 44% del tycoon. Lo Stato è finito sotto i riflettori dopo i fatti di Kenosha, dove Jacob Blake è stato ferito dagli agenti e due manifestanti sono stati uccisi da un 17enne, che ha aperto il fuoco sulla folla nel corso delle proteste del movimento Black Lives Matter. Una cittadina che incarna le tensioni sociali degli ultimi mesi e dove entrambi i candidati sono andati nei giorni scorsi.

Il sondaggio di Cbs mostra che, sempre in Wisconsin, Biden è largamente preferito anche dalle elettrici bianche (51 contro 42 di Trump), e ha ben 7 punti in più di vantaggio su questa fascia rispetto a Hillary Clinton nel 2016. Trump mantiene il suo vantaggio tra l’elettorale maschile bianco, ma con margini inferiori rispetto a quattro anni fa. Il candidato dem prevale invece tra gli elettori laureati (53 a 40), mentre tra i non laureati è in testa Trump (52 contro 42).

Diverse le priorità a livello nazionale dei due elettorati: per i repubblicani in cima all’agenda ci sono economia (59%) e gestione delle proteste (31%), mentre il coronavirus interessa solo al 4% degli elettori. Per i democratici invece il Covid è il tema più importante (38%) seguito da problemi razziali (30%) e proteste (17%). I temi economici finiscono al quarto posto (15%).

Oltre al Wisconsin, i principali Stati dove si gioca la partita per la conquista della Casa Bianca sono Florida, Pennsylvania, Ohio, Michigan, North Carolina e Arizona. Solo in Ohio è in vantaggio il il tycoon, ma in altri la differenza tra i due candidati è sottile. E in due mesi molte cose potrebbero cambiare. A monitorare costantemente le rilevazioni, a livello nazionale e statale, sono i siti RealClearPolitics e FiveThirtyEight.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Usa, “Trump su afroamericani e ispanici? Disse che erano troppo stupidi per votarlo. Assunse ‘falso-Obama’ per licenziarlo”

next
Articolo Successivo

Boom di contagi in Gran Bretagna: 3mila casi in un giorno, è il picco più alto da maggio

next