Disperdere il voto fa vincere le destre“. Nicola Zingaretti, segretario del Pd, si rivolge agli elettori del Movimento 5 stelle per convincerli a praticare, il prossimo 20 e 21 di settembre, il voto disgiunto per favorire il candidato del centrosinistra Michele Emiliano contro lo sfidante del centrodestra, Raffaele Fitto. Anche il presidente uscente della Regione Puglia si accoda all’appello: “Cercherò di convincere i cittadini fino all’ultimo secondo disponibile a mettere da parte le questioni identitarie. Mi rattrista sapere che per i dirigenti locali del M5s non c’è stata differenza tra il mio governo e quelli del centrodestra che mi hanno preceduto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali Veneto, il candidato di centrosinistra Arturo Lorenzoni positivo al Covid: “Chi mi ha incontrato si sottoponga a tampone”

next
Articolo Successivo

Elezioni regionali e referendum, seggi speciali a domicilio e in ospedale per chi è contagiato e in quarantena: ecco le regole del Viminale

next