Disperdere il voto fa vincere le destre“. Nicola Zingaretti, segretario del Pd, si rivolge agli elettori del Movimento 5 stelle per convincerli a praticare, il prossimo 20 e 21 di settembre, il voto disgiunto per favorire il candidato del centrosinistra Michele Emiliano contro lo sfidante del centrodestra, Raffaele Fitto. Anche il presidente uscente della Regione Puglia si accoda all’appello: “Cercherò di convincere i cittadini fino all’ultimo secondo disponibile a mettere da parte le questioni identitarie. Mi rattrista sapere che per i dirigenti locali del M5s non c’è stata differenza tra il mio governo e quelli del centrodestra che mi hanno preceduto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali Veneto, il candidato di centrosinistra Arturo Lorenzoni positivo al Covid: “Chi mi ha incontrato si sottoponga a tampone”

next
Articolo Successivo

Elezioni regionali e referendum, seggi speciali a domicilio e in ospedale per chi è contagiato e in quarantena: ecco le regole del Viminale

next