Nel giorno della scoperta di 6 positivi tra i dipendenti della sua discoteca, il Billionaire, Flavio Briatore torna a scagliarsi contro il sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda che, dopo la stretta nazionale sulle discoteche e gli altri locali da ballo, ha imposte ulteriori restrizioni nel suo territorio come lo stop della musica alla mezzanotte e l’obbligo che la stessa non superi i 65 decibel prima di quell’ora. E lo fa in un video pubblicato su Instagram. “Abbiamo le prove scritte e video che i famosi 65 decibel di questo sindaco di Arzachena non solo non li rispetta nessuno perché c’è musica a palla in tutti i locali ma ballano anche per cui (il sindaco, ndr) non fa rispettare neanche il decreto ministeriale. Per questo ho contattato i miei avvocati”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Focolaio al Billionaire: 6 contagiati nel locale di Flavio Briatore. Tutti i suoi attacchi contro le restrizioni: “La movida non fa danni”

next