Quasi un anno dopo la performance di Matteo Salvini come deejay al Papeete, pochi giorni prima della crisi di governo che ha portato alla fine dell’esecutivo gialloverde, il senatore della Lega torna alla spiaggia romagnola che, per prima, ha assistito alla fine del “Conte uno”. Come riporta La Stampa, però, per lui non c’è alcun bagno di folla. I sostenitori che fino allo scorso anno avrebbero fatto la fila pur di farsi un selfie, scrive il quotidiano torinese, non ci sono. Solo due ragazzi e una ragazza si avvicinano dopo pranzo per una foto, poi nessun altro. “Non è vero che la gente mi ha voltato le spalle – dice lui – Anche qui quest’ anno è tutto sotto tono, non ci dimentichiamo che gli italiani si stanno appena riprendendo dall’incubo pandemia. E comunque se faccio una passeggiata in spiaggia vedrete che tante persone si avvicineranno per fare una foto”, smentendo quindi che l’assenza di “fan” al lido sia legata al calo nei sondaggi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista