Matteo Salvini torna in consolle al Papeete Beach di Milano Marittima. A torso nudo, in costume da bagno, il ministro dell’Interno si è immerso tra la folla che gremisce la spiaggia e ha raggiunto il deejay in consolle al ritmo di musica dance e, dopo, dell’Inno di Mameli.

Non è la prima volta: già negli anni passati Salvini, che è a Milano Marittima con famiglia e alcuni parlamentari leghisti, aveva partecipato alla festa del Papeete del suo amico ed europarlamentare, Massimo Casanova.

Il leader della Lega, con un cocktail in mano, ha posato per foto e selfie, poi ha indossato le cuffie mentre partiva in sottofondo l’Inno di Mameli, cantato dai giovani in spiaggia che ballavano in costume. Poi dopo qualche minuto è tornato tra gli amici e i colleghi di partito e di governo, tra cui Lorenzo Fontana, Claudio Durigon e Lucia Borgonzoni, in una zona riservata del bar dello stabilimento balneare.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Pd spaccato anche sulle petizioni contro Salvini. Calenda: “Le ho unite. Facciamo sforzo di unità?”. Renzi ritira la sua: “Ridicolo”

prev
Articolo Successivo

Lo speaker al Papeete presenta Salvini in consolle. Il ministro risponde tra cocktail e cubiste: “Alla vostra”

next