“È in corso di perfezionamento la richiesta al Mef di oltre 80mila assunzioni a tempo indeterminato di personale docente per l’anno scolastico 2020-21″. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, durante il seguito dell’audizione in Commissione Istruzione del Senato sulle iniziative connesse all’emergenza coronavirus e sull’avvio del prossimo anno scolastico.

“Inoltre – ha aggiunto la ministra – con la definizione delle graduatorie provinciali per le supplenze, nei prossimi giorni, contiamo entro l’inizio dell’attività didattica di avere in cattedra tutti i docenti necessari. Si tratta di uno strumento che inizia a porre rimedio in via strutturale a tematiche annose per il nostro sistema di istruzione, come la cronica mancanza di docenti soprattutto nelle aree del Nord”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Piano Colao: come si prospetta l’università italiana alla fine della pandemia

next
Articolo Successivo

Election Day, il Viminale non trova alternative ai seggi nelle scuole. I presidi: “Abbiamo già perso tempo, non fate slittare il rientro”

next