In apertura dell’ultima puntata della stagione di Fratelli di Crozza – in onda il venerdì in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay – Maurizio Crozza diventa il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che elenca il suo piano credibile: “Un altro progetto che faceva parte dei progetti del piano credibile era rendere la macchina dello Stato più efficiente. Ma cosa fai? Riduci la burocrazia, alzi gli stipendi ai dipendenti, ma li licenzi se non lavorano? Attento, perché vuol dire perdere milioni di voti. Dopo queste considerazioni ci siamo guardati e ci siamo detti con forza non se ne fa niente – e conclude – E allora gli Stati Generali sono serviti per capire che l’unico progetto che possiamo realizzare con forza è fare niente“.

Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com (http://it.dplay.com/)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Vita in Diretta, Lorella Cuccarini dice addio e lancia una stoccata a Alberto Matano: “Insospettabile maschilista e con un ego smisurato”

next
Articolo Successivo

Crozza: “Scalfarotto candidato in Puglia? Ha più chance di vincere la Xylella. È la mossa di Renzi: se non può vincere lui, meglio che perdano tutti”

next