Maurizio Crozza per la penultima puntata di stagione di Fratelli di Crozza, in onda il venerdì in prima serata sul Nove, che eccezionalmente chiude il 26 giugno, torna a vestire i panni del presidente del Veneto, Luca Zaia, una delle sue più recenti interpretazioni. Mentre cerca di parlare ai giornalisti, il governatore è disturbato da Matteo Salvini che da fuori campo lo disturba lanciando noccioli di ciliegie e resti di cibo. Rassegnato, dopo l’ennesimo avanzo, Zaia conclude: “Siamo sopravvissuti al Covid, ma a Matteo non lo so…”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sono le Venti (Nove), ultima puntata della prima stagione. Il saluto di Gomez: “Arrivati alla fine del fiume, grazie alla squadra e a chi ci ha seguiti”

next
Articolo Successivo

Crozza si trasforma in Di Battista: “Far cadere il governo? Sono rompiballe ma non cretino”. E racconta la sua carriera politica e i suoi “sogni”

next