Maurizio Crozza nella nuova puntata di “Fratelli di Crozza” – in onda venerdì in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay – veste i panni di Matteo Salvini. Il leader della Lega ricorda gli anni ’80 con nostalgia: “Posso dire che negli anni ‘80 si stava meglio? I nostri padri si divertivano di più… posso dirlo? Se tornare alla lira vuol dire tornare agli anni ‘80, ad essere paninari, a vedere ‘Drive In’ con Granfranco D’Angelo che diceva As Fidanken, allora tutta la vita tornare alla Lira. Posso dire che preferisco As Fidanken ad Angela Merkel?”. E non manca una battuta sul corretto utilizzo della mascherina.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Su Sky TG24 il quarto episodio di Red Zones la docu-serie sulla pandemia: “Nella ‘nuova normalità’, strumento per ripartire è la resilienza”

next
Articolo Successivo

Tv2000, durante un film su Gesù appaiono in onda frasi fasciste: “Mussolini ha sempre ragione”. La rete: “Ci dissociamo”

next