Nella puntata di “Fratelli di Crozza” – in onda il venerdì in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay – Crozza si sdoppia e torna a vestire i panni di Giulio Gallera e Attilio Fontana. Nel quotidiano appuntamento con i dati i due devono affrontare la questione Report sul caso della commessa alla società della famiglia sollevato dalla trasmissione di Rai3. Mentre il presidente si raccomanda di “non nominare” Report, l’assessore alla sanità tenta di difendere il governatore. Il risultato è esilarante: “Attilio è un signore! Non ha subito chiarito che era una donazione perché le donazioni si fanno, ma non si dicono! E poi ormai era tardi…avevano già stornato le fatture, ma soprattutto chi c**** se lo immaginava che arrivavano quelli di Report a rompergli le balle!”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Io e te, Claudio Lippi: “Il medico ha bevuto dell’acqua e poi mi ha detto ‘stai morendo'”. E Diaco si commuove

next
Articolo Successivo

Su Sky TG24 il quarto episodio di Red Zones la docu-serie sulla pandemia: “Nella ‘nuova normalità’, strumento per ripartire è la resilienza”

next