Il divieto di trasporto delle biciclette sulle linee ferroviarie di Trenord è arrivata come una stangata per i rider, che in piena emergenza coronavirus hanno continuato a lavorare per garantire le consegne a domicilio in tutta Milano. Per questo giovedì 11 giugno, insieme a Legambiente hanno organizzato una protesta in piazzale Cadorna. A sorpresa i lavoratori hanno avuto la solidarietà anche di Giovanni Storti, l’attore del trio comico Aldo Giovanni e Giacomo, presente al presidio. Lo stop alle bici era stato introdotto il 3 giugno. E l’azienda ha motivato la decisione citando proprio i ciclofattorini, che, secondo Trenord, pregiudicano la sicurezza con veri e propri assalti ai treni e rendono impossibile il mantenimento delle distanze imposte per il post Covid 19″

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, tensione al magazzino Tnt di Peschiera Borromeo: polizia sgombera picchetto contro i licenziamenti. Feriti 5 operai e un agente

next
Articolo Successivo

Istat, nel primo trimestre 260mila inattivi hanno smesso di cercare lavoro causa Covid

next