La situazione al Brookdale Hospital Medical Center di Brooklyn, New York, è drammatica. Lo raccontano in un video i medici impegnati nel pronto soccorso. “Gli ospedali stanno terminando i medicinali. Alcuni non hanno materiale protettivo per il personale sanitario o per le famiglie dei pazienti. Stiamo finendo le medicine, stiamo finendo le protezioni e anche l’ossigeno, e questo è davvero fondamentale per i malati di Covid-19″ spiega Monalisa Muchatuta, autrice del video. Il suo collega aggiunge: “Immaginate che i vostri polmoni vengano riempiti di liquido, è come affogare. Arrivati a quel punto, serve un ventilatore per sopravvivere, e noi stiamo finendo questi macchinari”. Poi, l’appello: “Giovani, prendete questa situazione seriamente. Auto-isolatevi finché non sarà tutto risolto”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, record di contagi e vittime in Gran Bretagna. Francia: oltre 6.500 decessi, 1.400 in case di riposo. Usa, 245mila casi: oltre 100mila nel solo Stato di New York. La Spagna ha più infetti dell’Italia

next