Un video messaggio per salutare Patrick George Zaki. Gli amici dello studente egiziano dell’Università di Bologna noto per il suo impegno nel campo dei diritti umani, arrestato e attualmente detenuto in Egitto, durante il flash mob organizzato in piazza Maggiore a Bologna per chiedere la liberazione del 27enne, hanno deciso di condividere, anche via social, il loro affetto per Patrick. Tenendo in mano dei cartelli con la scritta “Free patrick”, i compagni di corso e gli amici hanno chiesto di “tornare presto”, affermando che faranno “tutto il possibile per riaverti qui”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo, la tempesta Ciara colpisce l’Europa: burrasca in Inghilterra. E in Bretagna la schiuma dal mare invade la strada. Le immagini

next
Articolo Successivo

Coronavirus, sparito da giorni ‘citizen journalist’ in quarantena a Wuhan. I parenti: “Costretto al silenzio”

next