Il fumo in cabina poco dopo il decollo, il panico tra i passeggeri e la decisione di rientrare subito all’aeroporto Costa Smeralda. Sono stati minuti di paura per i passeggeri del volo Air Italy Olbia-Roma, partito dalla città sarda venerdì sera.

Quando il fumo ha iniziato a sprigionarsi nella cabina, sembrando fuoriuscire dalla coda del Boeing 737-700, il pilota di Air Italy ha fatto scattare immediatamente la procedura di emergenza – facendo chinare verso il basso chi era a bordo – e ha chiesto alla torre di controllo di poter tornare indietro.

Una passeggera del volo ex Meridiana, Luisanna Porcu, ha raccontato a Radio Capital che il fumo ha provocato alcuni malori e crisi di panico tra chi era a bordo. “Venti minuti di panico estremo. Nonostante tutto sia durato poco è sembrato interminabile”, ha spiegato Porcu. Dopo l’intervento dei medici, una volta ritoccata terra a Olbia, il volo è poi ripartito verso la Capitale. La compagnia parla di un “problema tecnico poco dopo il decollo” e spiega che il velivolo è “atterrato in sicurezza e tutti i passeggeri sono stati sbarcati normalmente”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ragusa, spacciavano e percepivano il reddito di cittadinanza: un arresto e una denuncia

next
Articolo Successivo

Monza, capotreno di 25 anni aggredita da un passeggero che non aveva il biglietto: “Nessuno è intervenuto in suo aiuto”

next