Calci, pugni e bottigliate. Al brindisi della vigilia di Natale, in piazza a Giugliano in Campania, intorno alle 20, è scoppiata una rissa che ha coinvolto decine di persone. Attimi di paura per i numerosi presenti in piazza Matteotti che comprensibilmente, vedendo ciò che stava accadendo, sono scappati dall’area in cui imperversava la colluttazione. Sul posto sono intervenuti gli agenti della municipale, i vigili e la polizia. Non sono chiare le motivazioni che hanno provocato la lite. Ciò che è certo è che decine di giovani sono stati portati in ospedale con ferite alla testa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Abruzzo, tre escursionisti morti sul Gran Sasso in poche ore: le vittime sono due uomini e una donna

next
Articolo Successivo

Roma, imbrattata con una svastica la targa in memoria della partigiana Tina Costa. Era stata inaugurata 20 giorni fa

next