“Viva le Sardine Abbasso gli sgombri”. Dopo la manifestazione di ieri a piazza San Giovanni a Roma, i coordinatori delle sardine di tutta Italia si sono riuniti in un’assemblea “a porte chiuse” per discutere su come riprendere a gennaio. I coordinatori delle 113 piazze si sono riuniti nel palazzo occupato Spin Time Labs, dove l’elemosiniere del Papa riallacciò la luce staccata dall’Acea. L’ingresso avviene solo su invito e, come hanno comunicato alcuni organizzatori, l’incontro serve per avere un “primo contatto” tra chi in questo mese ha comunicato solo su Facebook.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brindisi, l’esercito disinnesca una bomba nel cantiere di un cinema: le immagini. È la più grande evacuazione della storia in Italia

next
Articolo Successivo

Roma, la mamma scomparsa con tre figli piccoli è stata ritrovata

next