Un velo nero che copre gli occhi, l’inconfondibile bandana rosa e un grido all’unisono: “Lo stupratore sei tu”. È il flash mob organizzato da Non una di Meno a Roma, a Piazza Camillo Benso di Cavour, davanti la Corte di Cassazione. La manifestazione anti stupro e anti violenza è nata dal collettivo cileno Las Tesis e sta facendo il giro delle piazze italiane

A parole nostre - Sogni, pregiudizi, ambizioni, stereotipi, eccellenze: l'universo raccontato dal punto di vista delle donne. Non solo per le donne.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Disabili, mozione urgente del Pd in Lombardia contro la chiusura del Centro clinico Dama

next
Articolo Successivo

I nomadi, cari politici, non esistono. Sono come le scie chimiche

next