“Vorrei lanciare un messaggio, donne, siate voi stesse”. Con queste parole Katia Follesa si è tolta la giacca e, rimasta solo con un top nero, ha alzato le braccia mostrando con orgoglio i folti peli sotto le ascelle, il tutto sotto lo sguardo imbarazzato di Piero Chiambretti. È quanto successo mercoledì sera nella prima puntata della nuova stagione di “#Cr4 – La repubblica delle donne” su Rete 4. Katia Follesa, ospite della trasmissione, ha colto tutti di sorpresa con la sua uscita: finti o veri che fossero quei peli mostrati con orgoglio in prima serata, l’obiettivo della comica resa famosa da Zelig era quello di “liberare” le donne da tabù e schemi estetici. “Amatevi per come siete”, ha urlato infatti la Follesa prima di essere congedata con freddezza dal conduttore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Antonella Clerici: “Non farò più cose di cui non sono convinta. Dopo 30 anni penso di saperla fare un po’ di tv”

next
Articolo Successivo

L’Eredità, il concorrente le prova tutte ma proprio non riesce ad indovinare: i tentativi esilaranti tra le risate del pubblico

next