Con la A6 chiusa, la A26 chiusa, le limitazioni alla A7 e i problemi sulle state statali dovute a frane a allagamenti, la Liguria è isolata, siamo in emergenza” Così il presidente della Regione, Giovanni Toti, nella conferenza stampa indetta con il sindaco Marco Bucci al termine del vertice in Prefettura dopo la chiusura della A26: “Siamo tornati ai collegamenti degli anni 30, in queste condizioni non resistiamo più di una settimana, siamo in guerra, siamo a Stalingrado”.

“Chiedo a tutti i cittadini genovesi di utilizzare il trasporto pubblico, cercheremo di ottenere agevolazioni per autobus, metropolitana e treni – ha aggiunto Bucci – Dobbiamo impegnarci tutti, ci rimboccheremo le maniche e supereremo anche questa emergenza, le misure sulla circolazione potranno cambiare di giorno in giorno a seconda del traffico“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s alle regionali, Di Maio a Bologna esclude alleanza con Bonaccini e Pd: “Da statuto non possiamo sostenere il candidato di un partito”

next
Articolo Successivo

A New York arrivano le ‘sardine atlantiche’. E anche nella Grande Mela qualcosa è cambiato

next