Nonostante le polemiche per i suoi testi del passato violenti e blasfemi, nonostante il fuoco incrociato della commissione esterna che ne ha valutato la caratura artistica, il rapper Skioffi ha avuto disco verde per la sua sfida contro Gabriele e l’ha vinta. Un banco della scuola di Amici 19 è suo. Dunque ha avuto la meglio la buona fede di Skioffi che si è detto dispiaciuto per i testi violenti scritti nel 2017 (in particolar modo ci si è soffermati sulle parole di “Yolandi”) e ha dichiarato più volte di essersi allontanato con la sua nuova produzione dal rap trash. “Mi raccomando”, gli dice Maria De Filippi, riferendosi alla buona condotta da tenere da ora in avanti.

Sul versante danza c’era in sospeso la sfida di Valentin contro il cubano Javier, voluto fortemente da Alessandra Celentano. Si è acceso il dibattito tra Timor Steffens, la stessa Celentano e la maestra Natalia Titova su chi meritasse il posto a scuola. Il confronto in particolare tra Celentano e Steffens è stato durissimo. La maestra gli ha detto: “Ho molta più esperienza di te. Non fare il maestrino con me, non te lo puoi permettere”. Dal canto suo Timor si è difeso e ha risposto secco: “Ti sei dimenticata del mondo fuori di qui. Sei diventata con la mente chiusa, sei rimasta dentro ad una scuola per troppo tempo. Per non scontentare nessuno, e su proposta di Timor, sono stati ammessi tutti e due i ballerini.

Come ogni tradizione che si rispetti, anche quest’anno sono state formate due squadre. Il gruppo capitanato da Gaia è formato da: Jacopo, Martina, Skioffi, Javier, Giorgia e l’assente Talisa e I Nico. Nella squadra di Nyv ci sono: Devil A, Giulia, Federico, Valentin, Sofia, Alioscia e Francesco. A dare il via alle sfide i cantanti, con Giulia sulle note de “I giardini di marzo” di Lucio Battisti e Jacopo che ha proposto “Piccola Anima” di Ermal Meta. È il cantautore ad avere la meglio. Sfida a suon di rap invece tra Devil Angelo e Skioffi con i loro inediti: anche questa volta ha vinto il secondo. Martina ha sfidato Nyv che ha vinto con il suo inedito.

Terminate anche le sfide di ballo, ha vinto la squadra di Nyv e in sfida vanno già ben quattro allievi: Gaia, I Nico, Skioffi e Jacopo. Con quest’ultimo che sembra avere già le carte in regola per diventare la perfetta popstar. Vedremo nelle prossime settimane se entrerà nel cuore delle fan del programma. Intanto sul versante degli ascolti, il clamore suscitato per tutta la settimana attorno al rapper Skioffi ha raccolto 2.955.000 spettatori con il 18.2% di share contro i 3.157.000 gli spettatori pari al 20.89% della puntata di debutto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Amici 19, la commissione speciale convocata da Maria De Filippi ammette il rapper Skioffi. Scoppia la polemica: “Testi terrificanti”

next
Articolo Successivo

Crozza-Bersani in versione totano alle Sardine: “Dai, ragazzi, facciamo un misto mare. Salvini invece fa la parte del limone spremuto”

next