Un gruppo di attivisti contro il surriscaldamento climatico aggrediti da un uomo mentre protestano in strada. È successo a San Francisco ad alcuni manifestanti di Extinction Rebellion, che stavano bloccando il traffico, a un incrocio, mentre cercavano di sensibilizzare le persone sui temi ambientali. L’uomo ha prima strappato loro uno striscione, poi ha aggredito una persona (presumibilmente una ragazza) che stava riprendendo la scena col telefono. Il gruppo Vigil for Democracy ha contattato la polizia locale che ha fatto sapere loro che, anche in caso di identificazione dell’autore, non procederà con le investigazioni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Marito e moglie si innamorano della stessa donna: ora vivono tutti insieme con i loro quattro figli

prev
Articolo Successivo

Mamma di 44 anni è incinta per la ventiduesima volta. Un anno fa lei e il marito avevano detto: “Basta figli”

next