Gli agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego hanno perso la vita dopo una sparatoria avvenuta nella Questura di Trieste, a esplodere due colpi è stato Alejandro Augusto Stephan Meran, ventinovenne dominicano affetto da disagio psichico. L’uomo era stato fermato perché ritenuto responsabile di una rapina avvenuta in mattinata. L’episodio, come immaginabile, ha acceso l’attenzione dei media suscitando anche qualche polemica, non ultima quella tra Chef Rubio e l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini nella quale poi è intervenuto in fratello di uno degli agenti uccisi, che dopo aver attaccato lo chef ha chiesto scusa.

E ad entrare nella polemica è anche Rita dalla Chiesa: “Allora, adesso basta con questa storia della mancanza di preparazione dei nostri ragazzi delle #Forze Dell’Ordine. @rubio_chef, se mai ti capiterà di essere minacciato pesantemente da qualcuno, difenditi da solo, visto che di loro non ti fidi. Vergognati per la tua immensa pochezza”. “Sapesse almeno cucinare…”, ha aggiunto in un tweet.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tributo a Nadia Toffa, Ilary Blasi rompe il silenzio sui social dopo le tante polemiche per via della sua assenza

next
Articolo Successivo

Gli rubarono la Vespa nel 1991. I carabinieri la ritrovano (e gliela riconsegnano) 28 anni dopo

next