La Ocean Viking sbarcherà a Messina i 182 migranti che ha soccorso davanti alla Libia sei giorni fa. Il porto siciliano è stato assegnato dal ministero dell’Interno nelle scorse dopo una nuova richiesta giunta dalla nave di Sos Mediterranée e Medici senza frontiere che avevano sottolineano come a bordo ci siano anche una neonata di soli 8 giorni e altri 13 bambini.

L’imbarcazione si trova ad est di Linosa e nel pomeriggio la ong aveva fatto sapere che “uomini, donne e bambini stanno soffrendo per le condizioni meteorologiche avverse”. La prima richiesta di un porto sicuro a Italia e Malta era stata avanzata venerdì.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sarno, la montagna incendiata da sei ragazzini per “scherzo”. Il sindaco chiede “pene esemplari e severissime”

prev
Articolo Successivo

Venezia, l’unico sopravvissuto allo schianto del motoscafo offshore: “La lunata non si vedeva. Le autorità mettano delle luci, salveranno vite”

next