Il nuovo governo italiano? Un’opportunità. Molti lo pensano, in Europa come in Italia, pochi lo dicono in modo così ammiccante come hanno fatto l’ex premier greco Alexis Tsipras e il ministro francese dell’Economia, Bruno Le Maire, al Forum Ambrosetti di Cernobbio. E se per il primo è una questione di unione che fa la forza,per il secondo ci sono tanti tavoli e interessi comuni da condividere, forse troppi: in caso di auto, per esempio, è meglio che ognuno stia a casa sua. Quanto al rispetto delle autonomie locali in ambito comunitario, il leader di Syriza non ha esitazioni: “I popoli europei hanno ancora la libertà di scegliersi i governanti, ma Bruxelles deve smetterla di dare lezioni e i Paesi devono capire che isolarsi è inutile e dannoso”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lega, Borghezio vs Gottardo: “Dio è con noi. Europa Est è esempio: non si è negrizzata”. “Razzista, sparge m***”

next
Articolo Successivo

Un governo che cambia l’Italia? Iniziamo a rottamare le balle?

next