Il nuovo governo italiano? Un’opportunità. Molti lo pensano, in Europa come in Italia, pochi lo dicono in modo così ammiccante come hanno fatto l’ex premier greco Alexis Tsipras e il ministro francese dell’Economia, Bruno Le Maire, al Forum Ambrosetti di Cernobbio. E se per il primo è una questione di unione che fa la forza,per il secondo ci sono tanti tavoli e interessi comuni da condividere, forse troppi: in caso di auto, per esempio, è meglio che ognuno stia a casa sua. Quanto al rispetto delle autonomie locali in ambito comunitario, il leader di Syriza non ha esitazioni: “I popoli europei hanno ancora la libertà di scegliersi i governanti, ma Bruxelles deve smetterla di dare lezioni e i Paesi devono capire che isolarsi è inutile e dannoso”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lega, Borghezio vs Gottardo: “Dio è con noi. Europa Est è esempio: non si è negrizzata”. “Razzista, sparge m***”

next
Articolo Successivo

Un governo che cambia l’Italia? Iniziamo a rottamare le balle?

next