È andata in onda ieri sera su RaiDue la sessantaduesima edizione del Festival di Castrocaro, vinta dalla 22enne bresciana Debora Manenti che ha superato gli altri 9 artisti in gara proponendo tre cover. A condurre la storica manifestazione canora c’erano Belen Rodriguez e Stefano De Martino. E proprio l’argentina ha fatto diverse gaffe che sono state puntualmente sottolineate dagli utenti di Twitter. La più grossa? Belen ha presentato il “brano” Cambiare di Alex Baroni come se fosse l’inedito di uno dei partecipanti alla gara.

Il presunto inedito cantato da Riad non ha comunque portato alla vittoria il concorrente. La giuria era composta da Elodie, Maurizio Vandelli, Andrea Delogu e dal maestro Bruno Santori con la presidente Simona Ventura. Il programma ha ottenuto un risultato di share non proprio soddisfacente (5,5% per 1.009.000 telespettatori) e anche i commenti sui social non sono stati certo positivi:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Matrimonio a prima vista”, la sessuologa Nada Loffredi: “I concorrenti cercano le farfalle nello stomaco ma il programma non prevede questo”

next
Articolo Successivo

Mostra del Cinema di Venezia, Roberto Saviano presenta ZeroZeroZero. Immergetevi nelle tenebre create da Stefano Sollima – Il teaser

next