La bara della conduttrice tv delle Iene Nadia Toffa, morta di cancro a 40 anni dopo una lunga battaglia contro la malattia, è arrivata alla cattedrale a Brescia per i funerali. Un lungo applauso ha accolto il feretro. Presente una folla di persone per l’ultimo saluto alla giornalista volto noto della tv.

Per il funerale di Nadia Toffa sono arrivate persone da tutta Italia in una piazza del Duomo gremita. Celebra la messa Maurizio Patriciello, il parroco simbolo della lotta alla Terra dei Fuochi. “Nadia ha avuto fame e sete di giustizia dove ci sono i più bistrattati, nella terra dei fuochi – dice il sacerdote- Nadia era dalla parte dei più deboli. Nadia, tu sei stata amata perché hai amato la verità e hai fatto del tuo lavoro una missione, come dovremmo fare tutti”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Nadia Toffa morta, Davide Parenti: “Il lavoro l’ha tenuta in vita più di quanto la malattia permettesse. Negli ultimi tempi faticava a camminare”

prev
Articolo Successivo

Nadia Toffa morta, centinaia di persone ai funerali a Brescia. Il ricordo della nipote: “Avrei voluto godere di più del tuo amore” – FOTO

next