1930-2019 – Si è spento ieri nella “sua” Milano

“Era il nostro capo” L’addio a Borrelli del pool Mani Pulite

Il cancelliere del tribunale si commuove appresa la notizia La figlia Federica: “Nel mio momento più buio c’eri”

Il più grande di

Se l’idea di Giustizia avesse un volto, avrebbe il suo. Se il precetto costituzionale “Tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge” avesse un nome, avrebbe il suo. Francesco Saverio Borrelli è stato il più grande magistrato che abbia avuto in dono l’Italia, almeno fra quelli che hanno goduto del privilegio di morire nel loro […]

L’intervista

“La politica non vuole legalità. Ma abbiamo gettato un seme”

Mani Pulite, l’eredità – Dall’arresto di Mario Chiesa a quel nodo, mai sciolto, potere-legalità: memorie del capo del Pool di pm che ha fatto storia

di Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio
Il Ritratto

Il procuratore contro il potere nella notte della Repubblica

Francesco Saverio Borrelli – L’esordio, il passaggio in Md, e le inchieste che hanno cambiato il Paese fino a Calciopoli

Conte avverte i governatori: “Così l’autonomia ritarda…”

Zaia e Fontana contro M5S e premier (“cialtroni”). E lui: “Attacchi inqualificabili”

Commenti

Rimasugli

Matteo, il russo del Kansas City e Putin, noto autolesionista

Dice: i rubli. Dice: la Russia. Dice: la Lega. Dice: i rubli, la Russia, la Lega. La meravigliosa storia dell’hotel Metropol – con l’amico di Salvini che sta a una tavola con un paio di buiaccari che discutono con tre tizi russi un affare che, fosse vero, non potrebbero mai concludere – dice assai sul […]

Lorsignori

Putin e rubli a parte, il vero modello di Salvini è Breznev

Del Rubligate di Matteo Salvini, oltre ai dettagli, conta la musica di fondo. Va ascoltata con attenzione per capire le cose importanti, a cominciare dalla memoria che evoca. Il 1° maggio 1981 il dittatore cileno Augusto Pinochet proibì qualsiasi manifestazione “che possa essere usata per dividere o fomentare l’odio tra i lavoratori”. La festa del […]

La politica al tempo dei sondaggi

I sondaggi hanno circondato i partiti di quel misterioso apparato che cinge ogni impresa nel mondo della produzione: la Borsa. Da almeno tre decenni ogni mossa imprenditoriale è legata a un numero che appare nei listini di Borsa e nelle chiusure di ogni giornata. Da molto tempo, ormai, gli esperti hanno notato che non è […]

Politica

Cronologia – Lo scandalo leghista

Menzogne e Rubli: ecco cosa sappiamo

Cosa è successo davvero al Metropol di Mosca nell’ottobre del 2018? E quanto reggono le versioni che stanno dando i vari protagonisti? Ecco una guida di tutto quello che sappiamo finora, anche per chi si è perso qualche puntata. 17 ottobre 2018, ore 15.45. Matteo Salvini prende un volo Alitalia, non l’aereo di Stato. Arriva […]

Caos Nazareno

Faraone si sospende dal Pd: “Zingaretti la butta sui ricorsi”

DavideFaraone si autosospende dal Pd. Dopo la decisione di due giorni fa della commissione di garanzia del Nazareno di annullare la sua elezione a segretario del Pd, il senatore renziano alimenta la polemica tra la minoranza e la segreteria Zingaretti. “Sospendo la mia iscrizione a questo partito – ha annunciato – Rimango iscritto al gruppo […]

Lo sberleffo

Meravigliosa informativa

Finirà con un paradosso: mercoledì 24 luglio Matteo Salvini tornerà in Senato (dove finora ha partecipato all’1,3% delle sedute, dati Openpolis) e si metterà comodo sul suo seggio, come un parlamentare qualsiasi. Al centro dell’aula, tra i banchi del governo, ci sarà Giuseppe Conte. Il premier sarà lì per informare i senatori, tra cui Salvini, […]

di Fq

Cronaca

Il sessantenne arrestato

Non solo il razzo, un secondo arsenale e 34 dvd su Hitler

L’uomo del missile aveva un arsenale anche nella sua seconda casa. Insieme a una foto del Duce debitamente incorniciata, ai 34 dvd su “Hitler e il terzo Reich”, alle 13 videocassette sul “crollo del mito” dell’Urss e sul “Trionfo della Volontà”. La succursale di Fabio Del Bergiolo, il sessantenne arrestato nei giorni scorsi dalla Digos […]

Caso Orlandi, migliaia di ossa al Teutonico: periti al lavoro

Esperti medico-legali al lavoro in due ossari sotterranei in Vaticano, nel quadro delle attività istruttorie delle autorità d’Oltretevere sul caso di Emanuela Orlandi, cittadina vaticana scomparsa a 15 anni il 22 giugno 1983, poco più di un mese dopo la sparizione sempre a Roma della coetanea Mirella Gregori. E l’esito apre la strada a nuove […]

di Fq
Roma – La denuncia del nuovo cda alla Corte dei Conti

Tutte le consulenze di Ama per far la guerra al Comune

Tra le spese della partecipata dei rifiuti mezzo milione di euro in incarichi esterni

Economia

Il 24 e il 26 luglio

Due scioperi in una settimana: trasporti a rischio

Settimana di partenze per le vacanze e di possibili disagi per chi si muove in treno, auto, aereo, traghetto e anche in città: è infatti in programma lo sciopero generale dei trasporti, su due giorni, che fermerà mercoledì 24 tutti gli ambiti, dal tpl alle ferrovie, dai porti alle autostrade, mentre il 26 solo il […]

Privacy

“Youtube spia i bimbi per gli spot” E Google si accorda per la multa

Sanzione milionaria – C’è l’intesa con la Federal Trade Commission degli Usa

di Vds
Il rapporto

19 miliardi di aiuti pubblici che non aiutano l’ambiente

I dati sul 2017 – Esenzioni, agevolazioni e sussidi a sostegno di alcune categorie: ma fanno spesso male al clima (e alle casse dello Stato)

Italia

Il signore della giustizia

Mani Pulite. Come è iniziata ed è andata a finire l’inchiesta Nasce a Milano, tra il 1992 e il 1994, da un pool di magistrati guidati da Francesco Saverio Borrelli: Antonio Di Pietro, Gherardo Colombo, Piercamillo Davigo e Gerardo D’ambrosio. Una squadra arricchita da Ilda Boccassini, Tiziana Parenti, Paolo Ielo, Armando Spataro e Francesco Greco. L’INIZIO: […]

La vita. 47 anni con la toga fino al “resistere resistere”

Nato a Napoli il 12 aprile del 1930, Francesco Saverio Borrelli era figlio e nipote di magistrati. Il padre Manlio era stato primo presidente della Corte d’appello di Milano. Borrelli è entrato in magistratura nel 1955, ha indossato la toga per 47 anni, fino al 2002: un anno a Bergamo e poi sempre a Milano […]

Mondo

La storia

Il Sultano, i missili russi e il “tradimento” Nato

Turchia – Dopo il tentato golpe del 2016 Erdogan vuole un sistema antiaereo non legato agli Usa

di R.Z.
Golfo Persico

Petroliera bloccata, l’Iran vuole trattare sulle sanzioni Usa

Hormuz – Teheran sostiene di aver fermato la nave inglese a causa di infrazioni, ma la posta in gioco è sempre l’accordo sul nucleare

Al “Servo del popolo” urge un alleato per governare

Se gli ultimi sondaggi verranno confermati dalle urne, da domani il Parlamento ucraino cambierà nettamente la propria composizione con l’ingresso di due nuovi partiti che potrebbero allearsi per dar vita a una coalizione di governo europeista. Il neo partito che dovrebbe ottenere intorno al 41 per cento è Servitori del Popolo, fondato poco prima delle […]

Cultura

In mostra

Filippini, maestro di disegno, di giornalismo e di donne

La Milanesiana ospita le tavole di “Nanni”, cronista, editor e artista: fu tra i fondatori del Gruppo 63, nonché il primo traduttore mondiale de “La crisi delle scienze europee” di Husserl

L’intervista

“Il cugino Raimondo era snob e per Mina ho perso la testa”

Edoardo Vianello – I tormentoni estivi passano, ma non i suoi, dai “Watussi” a “Pinne, fucili ed occhiali”

Testamento – Vita e destino

Il caso è un valore anche all’inferno

Nell’ultimo saggio autobiografico, Heller si interrogava su sorte e sfortuna: “Durante l’Olocausto ero destinata a essere uccisa, ma mi sono salvata. E ho cercato di incorporare questa coincidenza nel mio pensiero e carattere”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 Luglio: Saldi – A bilancio il debito scontato, senza interessi

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 22 Luglio: Settimana di fuoco – Il premier avverte Salvini e aspetta il suo scritto su Mosca

next