Nel settembre del 2015, nel 90esimo compleanno di Andrea Camilleri, morto oggi a 93 anni, una piccola folla si ritrovò sotto casa dello scrittore a Roma, in via Asiago, per festeggiare e guardare il documentario a lui dedicato. In quell’occasione, lo scrittore scese indossando l’immancabile coppola e accompagnato dal presidente dell’allora presidente della Rai Monica Maggioni, e commosso ringraziò fan e lettori.  Presenti anche l’attore Luca Zingaretti, volto del commissario Montalbano, il produttore di Palomar Carlo Degli Esposti, e i ragazzi del cinema America

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Andrea Camilleri è morto: aveva 93 anni. Con lui finisce anche l’avventura del commissario Montalbano: l’ultimo libro custodito da Sellerio

next
Articolo Successivo

Andrea Camilleri, l’intervista di Silvia Truzzi nel 2013: “Agli italiani non piacciono i politici che ragionano e agiscono con onestà”

next