Una via di mezzo tra Borat e Una Notte da Leoni. Perché i molti che il 12 luglio si stavano imbarcando da Malpensa su un volo Easy Jet devono aver pensato a un addio al celibato quando si sono trovati davanti un uomo praticamente nudo, vestito solo con costumino verde alla Borat e cappello nero. Inutile dire che le foto hanno cominciato a circolare in rete. La polizia, che si trovava al Terminal 2, ha fermato l’uomo che è stato identificato e non è stato fatto salire sull’aereo. Mistero sul perché di questo strano look. I più scommettono su un “ultimo viaggio da single” che però, a questo punto, il “Borat di Malpensa” non farà.

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Iris Goldsmith, morta la 15enne figlia di Kate Rothschild: ha avuto un incidente mentre guidava il quad nella tenuta di famiglia

next
Articolo Successivo

Fabio Rovazzi furioso: “Praticate bullismo sulla mia ragazza? Date via la vostra dignità in cambio di qualche like”

next