Una polemica social nata e finita tutta in una sera ha contrapposto Laura Pausini a Elisa. Il motivo del contendere è il nuovo attesissimo film Disney del Re Leone che uscirà il 21 agosto nei cinema e che vede proprio Elisa dare la propria voce al personaggio di NalaMarco Mengoni invece a fare Simba). La notizia non è stata accolta con favore dai fan della Pausini, che avrebbero preferito che quel ruolo venisse assegnato alla propria beniamina e così si sono scatenati con i commenti sui social. Tra questi c’era anche quello di un fan che le chiedeva proprio per quale motivo non fosse stata scelta lei per interpretare la voce della leonessa: “Lau, hai saputo che Elisa sarà una delle voci de Il Re Leone? Ma non potevi esserci tu?“, ha chiesto alla Pausini che, con la spontaneità che la contraddistingue gli ha subito risposto. “No. Io ho rifiutato perché sto facendo altre cose“, ha detto Laura rivelando così che il ruolo di Nala era stato proposto prima a lei.

Un particolare che i fan di Elisa, però, non hanno preso affatto bene ed è subito scoppiata la polemica. Allora la Pausini ha deciso di intervenire nuovamente per placare gli animi, rispondendo ad un utente che le chiedeva se avrebbe preso parte al film: “No, anche se mi piace molto, ma non ho potuto farlo per via di altri impegni che avevo. Ma lo farà Elisa ed è bellissima la sua voce, io sono una grande fan!”. Nel frattempo anche Elisa è intervenuta pubblicando prima sulla propria pagina di Instagram un video nel quale la si vede cantare L’amore e’ nell’aria stasera in uno studio di registrazione e poi un lungo post di sfogo.

“Di solito tendo ad occuparmi di musica e poco altro,ma credo di avere un potere, un peso, una voce e una responsabilità – ha esordito Elisa -. Io scelgo l’onestà ,la positività, la meritocrazia, la chiarezza, la trasparenza e il coraggio. Ringrazio tutti quelli che mi hanno difesa ma li invito anche a evitare altri scontri. Se fossi una seconda scelta non me ne vergognerei, quello che dispiace è l’aver sentito una versione totalmente diversa da questa – ha spiegato la cantante -. Ma non importa,credetemi. Ci tengo a dirvi una cosa :anche se fosse così e io fossi una seconda o una terza o una quarta o quinta scelta,non me ne vergognerei affatto e non penso debba essere un problema per nessuno! Quello che conta è l’opportunità meravigliosa di vivere un’esperienza straordinaria. In quanto a me e a Laura @laurapausini non è bello che questa situazione crei odio tra i nostri fan,o tra i fan del film… mentre molti di voi scrivevano messaggi pieni di rancore io e Laura ci mandavamo messaggi dicendoci che ci vogliamo bene”, ha concluso Elisa che ha ricevuto poi un messaggio di sostegno della Pausini.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Amici, la rivelazione dell’ex ballerino Valerio Pino: “Io figlio segreto di Corrado Mantoni”. E lancia un appello

prev
Articolo Successivo

Pomeriggio 5, Barbara D’Urso: “Non c’è più lo studio, aiuto, che tristezza!”

next