Trentotto miliardi di dollari. È la cifra pattuita da Jeff Bezos e la sua ormai ex moglie MacKenzie per concludere l’accordo di divorzio. Il fondatore di Amazon e proprietario del Washington Post cederà alla donna con cui è stato sposato per 25 anni il 4% delle quote di Amazon.com per un valore di 38,3 miliardi di dollari. La cifra supera di circa 2 miliardi quanto trapelato in aprile, prima che l’accordo venisse perfezionato.

L’intesa non cambierà la posizione di Bezos nella classifica dei ‘paperoni’ di Bloomberg: resterà la persona più ricca del mondo con una partecipazione in Amazon del 12% pari a circa 114,8 miliardi. La sua ex moglie, invece, diventerà la 22esima persona più ricca del mondo.

In base all’accordo, MacKenzie Bezos, scrittrice, ha fatto sapere che cederà tutte le sue quote nel Washington Post e nella società di esplorazione spaziale Blue Origin al marito, oltre al diritto di voto in Amazon, mentre donerà metà del suo patrimonio in beneficenza. La coppia aveva annunciato su Twitter l’intenzione di separarsi nel gennaio scorso. Bezos, al momento, è impegnato con la conduttrice tv Lauren Sanchez.

Una relazione svelata dal National Enquirer, con Bezos che aveva poi accusato l’editore della rivista di aver minacciato di pubblicare sue foto compromettenti se non avesse smesso di indagare su come il National Enquirer era venuto in possesso dei suoi messaggi privati con la nuova fidanzata.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Kevin Spacey, giovane accusatore ritira la denuncia di molestie sessuali contro l’attore

prev
Articolo Successivo

Rai, nei palinsesti non c’è la fiction su Riace. Lucano: “È censura della Lega”

next