È morto il Mago Gabriel, nome d’arte di Salvatore Gulisano. Aveva 79 anni ed è scomparso il 1 luglio. Noto come personaggio della Gialappa’s Band con il suo intercalare “a sua volta”, era diventato famoso negli anni Novanta grazie al programma di Italia 1 “Mai dire tv”. Nato a Palermo ma trapiantato a Torino, aveva raggiunto l’apice del successo con le apparizioni in tv sulle reti Fininvest (ora Mediaset), nella gag con il trio che lo prendeva in giro per i suoi programmi sulla tv privata torinese TF9. La sua ultima apparizione in tv risale all’estate scorsa, quando era stato ospite della trasmissione “Dalla vostra parte” su Rete 4.

A dare la notizia su Facebook è Renato D’Herin, che aveva collaborato a lungo con lui. “Ieri purtroppo – scrive – ci ha lasciato un artista a cui sono molto affezionato ed a cui ho voluto bene… Il Mago Gabriel (al secolo Salvatore Gulisano). Una figura fuori dagli schemi tradizionali… ma con un grande cuore! Riposa in pace Gabriello… Ti voglio dare l’ultimo saluto con il nome affettuoso con cui ti ho sempre chiamato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Le mie figlie mi hanno salvata da droga, alcol e sesso. Sono viva per miracolo”: la rivelazione di Lily Allen

next
Articolo Successivo

Gessica Notaro: “Amore è anche mettersi nei panni dell’altro”. La foto bellissima postata sui social

next