Luca Poniz è il nuovo presidente della Associazione Nazionale Magistrati, eletto per acclamazione dal Cdc. “Sono molto onorato. È un grande onore ma anche un grande onere – ha affermato – Sono qui per rappresentare tutti. Bisogna andare fino in fondo alla riflessione politica che ci veda onesti e coraggiosi nel riconoscere che alcune cose non sono andate bene”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Anm, eletto il nuovo presidente: è Luca Poniz di Area: “Gigantesca questione morale. Grati ai pm di Roma e Perugia”

next
Articolo Successivo

Caos procure, Poniz (Anm): “Nella magistratura c’è un problema morale. Ripensare a degenerazione del carrierismo”

next