Corruzione

“Jurassic Park”. Mafia & tangenti al Pirellone

Affari, politica corrotta, mafia. Benvenuti nel sistema Lombardia. Dal comune di Milano alla Regione fino all’ufficio del governatore Attilio Fontana, e oltre nella ricca provincia di Varese, dove tutto si ottiene pagando politici, partiti, pubblici funzionari. E dove, come ai tempi di Mani Pulite, le imprese fanno cartello per spartirsi i bandi di gara. La […]

I rieccoli di

La retata di Milano (95 indagati, di cui 28 arrestati, per tangenti e altri reati) e, in contemporanea, le indagini per mazzette a Catanzaro (20 inquisiti) e a Palermo (14, di cui 4 arrestati), ci ricordano qual è il vero cancro che si mangia l’Italia e ne blocca la crescita: non gli immigrati, non i […]

Bruxelles

Crescita zero e rischio debito: la Commissione avverte l’Italia

Le previsioni – Nel 2019 solo +0,1, ultimi in Ue

Affaire eolico

È l’ultimo giorno di Siri. Conte forza: “Niente voto”

Palazzo Chigi – Stamattina si decide sul sottosegretario indagato per corruzione, il premier vuole evitare la conta. Il Carroccio: “Vedremo fin dove spingerci”

Verso l’assemblea

Bugie e affari in conflitto d’interessi, due donne ora imbarazzano l’Eni

La presidente Marcegaglia ha mentito ai soci sui rapporti con le società della moglie dell’ad Descalzi. Dubbi anche sui legami con l’ex paladino dell’antimafia Montante

di Gianni Barbacetto e Giorgio Meletti

Commenti

Rimasugli

La avrete, amici rigoristi, la crisi che volete, ma non…

Che brividi, che piacere! Arriva “il conto”, “la stangata”, “la cambiale” da “93 miliardi”. E riparte pure “il pressing Ue” sull’Italia, s’attende “la lettera” di Bruxelles ora o più in là, ma che sia “l’ultimo avviso” al Paese che già vede “una nuova recessione”. Fin qui CorSera, Repubblica e Sole 24 Ore. Poi ci sono […]

Lo dico al Fatto

Napoli. La rivoluzione culturale è (forse) ancora lunga da venire. Intanto si muore

Mentre la bambina napoletana colpita durante un regolamento di conti non sappiamo se ce la farà, c’è la reazione del popolo partenopeo che non vuole più soffrire in silenzio. La gente ha capito che chi si fa gli affari suoi non campa cent’anni, ma muore per strada, di giorno, in centro, per caso. Ed […]

L’Europa e l’era delle alleanze senza impegno

Il problema d’identità abbozzate, confuse, mutevoli all’occorrenza e per lo più inaffidabili che connota questo tempo politico, un tempo confuso dalla comparsa del tripolarismo, disorientato dalla dirompenza del sovranismo e stordito dall’auge del populismo, si riflette completamente sul grande enigma delle alleanze. Far parte dei moderati che fanno da garanti alle istituzioni democratiche o far […]

Politica

La replica del deputato M5S

Penna: “Non sono assenteista, ho avuto un ictus”

Nel numero di ieri Il Fatto Quotidiano ha pubblicato un articolo (“Cerno, Brambilla e gli altri: onorevoli desaparecidos”) sull’assenteismo dei parlamentari. Tra i deputati più assenti è stato citato, basandosi sulle statistiche di Open Parlamento, Leonardo Penna del M5S. Il deputato grillino ieri ci ha spiegato quanto segue: “Ho avuto un ictus mentre ero in […]

La polemica

La rivolta del selfie: legittima difesa social contro Salvini

A colpi di web – La macchina della propaganda leghista ha un solo punto debole: la pernacchia del popolo che diventa virale in Rete

di Selvaggia Lucarelli

Cronaca

L’annuncio della Ong

Sea Watch vince in tribunale a L’Aia: “Torniamo in mare”

La Sea Watch 3 riprenderà “presto” l’attività di ricerca e soccorso dei migranti davanti alla Libia. Lo afferma la Ong tedesca Sea Watch sostenendo di aver vinto il ricorso in tribunale a L’Aia contro il nuovo codice della navigazione olandese, stato di cui la nave batte bandiera. “Il nuovo regolamento olandese, che ha tenuto bloccata […]

Trissino (Vicenza) – Arrestata 31enne

“L’amica minorenne venduta in cambio della cocaina ai pusher che l’hanno stuprata”

Si può vendere un’amica anche per una dosa di cocaina. Attirarla in una trappola, mentendo sul fatto che non fosse maggiorenne, pur di farsi rifornire da due conoscenti marocchini. E poi non opporsi a una violenza di gruppo, con la quindicenne a sua volta drogata e per questo incapace di difendersi e di reagire, nel […]

di Giuseppe Pietrobelli
Cave (Roma) – Una lite sulla separazione

Spara alla moglie con la pistola registrata per uso sportivo: è il 16° femminicidio del 2019

Ancora un femminicidio. Ancora una donna uccisa a colpi di pistola dal marito al culmine dell’ennesima lite per la separazione. La tragedia si è consumata a Cave, piccolo Comune in provincia di Roma, circondato dai boschi dei Monti Prenestini. Qui vivevano Antonio e Carmen. Un matrimonio che comincia a scricchiolare, dagli screzi si passa facilmente […]

Economia

Stralcio delle mini-cartelle

Pace fiscale, oltre 1,7 milioni di richieste. Riapertura domande

Ammontano a 1,7 milioni le domande per aderire alla “pace fiscale” che comprende la rottamazione ter e il saldo e stralcio. Mentre sono 5 milioni i contribuenti che, su una platea di circa 12 milioni, si sono visti stralciare in automatico a inizio anno le micro-cartelle da 1.000 euro ricevute da Equitalia tra il 2000 […]

Verso il voto

L’euro-Pd di Zinga riparte dal burocrate

Commissario – Il francese Moscovici apre la campagna elettorale con Gentiloni e Padoan

Italia

Le “spese pazze” in Regione

Sardegna, Barracciu condannata in appello a tre anni e tre mesi

Tre anni, 3 mesi e venti giorni di reclusione: la Corte d’appello di Cagliari ha condannato ieri per peculato Francesca Barracciu, ex sottosegretaria alla Cultura del governo Renzi. Meno dei quattro anni stabiliti in primo grado, ma decisamente più di quanto lei è disposta ad accettare: “Andremo serenamente al terzo tempo davanti alla Cassazione”, dichiara […]

Contropiede umbro: il Pd non fa dimettere Marini

Perugia – La maggioranza in Regione prende tempo e non vota il congedo della presidente coinvolta nell’indagine sulla sanità

Corruzione

Gli appalti sporchi della Calabria: indagato Oliverio

Cosenza – Il procuratore capo Gratteri accusa il governatore dem e il sindaco Occhiuto, Forza Italia. “Collusioni e mezzi fraudolenti”

Mondo

Il caso

“Non espellete Camelia”, eroina spagnola incinta degli anti-Eliseo

I francesi hanno preso a cuore il caso di Camelia, 34 enne spagnola fermata durante il corteo del primo maggio con uno sorta di scudo di fortuna per proteggersi e la maschera antigas e che ora è sotto minaccia di espulsione. Camelia, che è dunque cittadina europea, vive a Parigi dal 2002, ha un compagno […]

di Ldm
L’intervista

“Isolare l’ultradestra si può. In Spagna”

Antonio Muñoz Molina – Lo scrittore: “Vox non fa paura perché non ha radici popolari”

Tolosa

Sequestro per i Gilet gialli. Yanis spaventa la Francia

17enne tiene in ostaggio per ore 4 donne: voglio far vincere i manifestanti

di Luana De Micco

Cultura

“Goodbye Ringo”

I bei tempi degli spaghetti-western in salsa catalana. Altro che America

Il doc sugli anni d’oro del “Far West” europeo chiude stasera il Festival del Cinema spagnolo di Roma

Vittorio Nocenzi – Il nuovo album del Banco

“La nostra Transiberiana tra pizza, prog e memoria”

“Arrivava sempre incazzato alle prove. Con il Raccordo intasato, il viaggio da Roma a Marino era sfibrante. Francesco si consolava al forno a legna con un pezzo di pizza bianca. Un giorno si presentò alla Stalla, il nostro studio, con un testo scritto sulla carta oleata. Era ‘Non mi rompete’”. Una delle meraviglie del Banco […]

di Stefano Mannucci
I piccoli editori

“Boicottaggi da salotto: ci rimettiamo soltanto noi”

“Pubblico le vite e le opere dei più grandi comici anglosassoni, cioè la creme della satira e dell’anti-fascismo, e autori all’80% ebrei. Che dovrei fare, allora? Si va e si va proprio per questo”. Carlo Amatetti (Sagoma editore) si fa portavoce delle esigenze di molti “piccoli” – TerraRossa, D, Kellermann, La Vita Felice, Il Ciliegio, […]

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 7 Maggio: Camera e Senato 1 anno dopo: ecco chi lavora e chi no

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto del 9 Maggio: Abuso d’ufficio – Perché i pm di Milano hanno indagato Fontana

next