I bei tempi degli spaghetti-western in salsa catalana. Altro che America

Il doc sugli anni d’oro del “Far West” europeo chiude stasera il Festival del Cinema spagnolo di Roma
I bei tempi degli spaghetti-western in salsa catalana. Altro che America

“Passeranno più di vent’anni, molti di più, nella tua bocca ci sarà sempre il mio sapore”. Un signore canuto e corpulento canticchia Sabor guidando su una strada solitaria, finché non viene inghiottito dalla sua stessa gioventù: tra lande bruciate dal sole e calcinate dagli uomini, si ritrova a combattere all’ultimo sangue, pardon, all’ultima pallottola. Di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.