/ di

Veronica Gentili Veronica Gentili

Veronica Gentili

Attrice e giornalista

Sono Veronica, sono romana, sono un’attrice. Mi sono diplomata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico nel 2006 e da allora mi avventuro nella selva oscura di teatro, cinema e televisione, senza mai dimenticare un taccuino invisibile su cui annotare tutto ciò che meriti la mia attenzione. Ho scritto, diretto e recitato spettacoli teatrali nella convinzione che poche cose inducano il cervello a rilasciare endorfine come la creazione collettiva. Ho fatto della letteratura e della psicoanalisi i miei antidoti ad ogni male, terreno e non. Vivo nel mio tempo, ne sono sedotta e ne ho paura. Non credo alle interpretazioni degli eventi a compartimenti stagni, così come non credo che si possa raccontare il mondo senza prima lasciarsene permeare. Amo i collegamenti, i rimandi, le contaminazioni tra discipline. Sono convinta che l’arte abbia un andamento circolare. Intrisa di Occidente ed allopatia. Inquieta e pagliaccia. Coesistono in me Francesco Totti e Virginia Woolf. Ho recentemente aperto un blog www.duepuntidivista.net in cui parlo della politica che vedono i miei occhi.

Tutto il resto è silenzio.

Articoli In Edicola di Veronica Gentili

Società - 11 Febbraio 2019

Facce di casta

  Bocciati MOGLIE, MARITO. E IL PARTITO Di quali terribili peccati si sia macchiata Cecile Kyenge all’interno della sua vita coniugale, quanti tradimenti abbia commesso, a quante giornate con una suocera degna dei peggiori steoreotipi abbia costretto la sua dolce metà, non c’e’ dato sapere; eppure dobbiamo credere che le sue colpe siano davvero rilevanti, […]
Commenti - 24 Gennaio 2019

B., Renzi, Salvini e Di Maio: simili, ma non in tutto

“Come non rendersi conto che alcune prerogative usate per definire populisti Salvini e Di Maio hanno albergato, più o meno clandestinamente, in Berlusconi prima e in Renzi poi?”. Alcune anticipazioni di Ho imparato, il nuovo libro di Enrico Letta, offrono lo spunto per fare una panoramica dall’alto dello scenario politico attuale, sottraendo per un momento […]
Società - 14 Gennaio 2019

Facce di casta

  Bocciati Se il pescatore potesse parlare Matteo Salvini si professa da sempre grande fan di Fabrizio De Andrè. Il ventennale della morte del cantautore genovese era un’occasione troppo ghiotta per lasciarsi sfuggire un post, e così il Capitano ha twittato: ”’All’ombra dell’ultimo sole si era assopito un pescatore…’ Ciao Fabrizio, grazie poeta!”. Data l’evidente discrasia […]
Società - 31 Dicembre 2018

Facce di casta

  Bocciati Abbuffate inopportune/1 Tra tante provocazioni profondamente volute e sapientemente cercate, Matteo Salvini è stato messo alla gogna dall’opinione pubblica per una delle esternazioni più innocue da lui mai proferite: “Il mio Santo Stefano comincia con pane e Nutella, il vostro?”. La frase, accompagnata dall’immancabile selfone del ministro col sorcio in bocca, ha avuto […]
Società - 17 Dicembre 2018

Facce di casta

  Bocciati Opposizioni salubri Patrizia Prestipino, deputata Pd, ha ritenuto importante, durante una discussione a Montecitorio, sollevare un’istanza di opposizione al governo gialloverde: “Salùbre si dice, non sàlubre! La verità è che dovrebbero rispettare di più la lingua italiana questi del #m5s! Tanto più se la conoscenza ampia della lingua la chiedono agli immigrati! E […]
Commenti - 15 Dicembre 2018

Caro Moscovici, il gilet giallo non è una moda

Quando Pierre Moscovici, vestendo i panni un po’ lisi del commissario europeo agli Affari economici, annuncia che la sua Francia è autorizzata a sforare il tetto del 3 per cento nel rapporto deficit-Pil purché lo sforamento non si protragga per due anni consecutivi, non fa soltanto il partigiano del suo Paese in campagna elettorale dalla […]
Commenti - 7 Dicembre 2018

Italia e Francia hanno un giallo in comune

Perché il giallo sia il colore associato al Movimento 5 Stelle è una domanda a cui la risposta esatta finora non è stata data, se si esclude l’ovvio rimando alle stelle del simbolo: eppure un suggerimento arriva involontariamente da Oltralpe, dove la protesta che sta mettendo a soqquadro la Francia e la carriera politica di […]
Commenti - 30 Novembre 2018

Tutti quegli Ulisse appesi alle spalle dei loro Telemaco

Mentre le pagine dei quotidiani traboccano di dettagli sulle assunzioni in nero di papà Di Maio nella sua azienda e mentre il dibattito collettivo è impegnato a mettere a confronto le vicende del padre dell’attuale vicepremier con quelle di papà Boschi e di papà Renzi (sotto diretto suggerimento della progenie Pd, tra l’altro), non possiamo […]
Società - 26 Novembre 2018

Facce di casta

  Bocciati Magari fosse solo l’inizio il problema “Ha ragione chi pensa, dice o scrive che la giovane cooperante milanese rapita in Kenya da una banda di somali avrebbe potuto soddisfare le sue smanie d’altruismo in qualche mensa nostrana della Caritas, invece di andare a rischiare la pelle in un villaggio sperduto nel cuore della […]
Commenti - 24 Novembre 2018

Il Viminale in cambio di un gattino

“L’altra sera avete inviato così tante foto dei vostri ‘bambini felini’ che ho pensato di ripubblicarne alcune, è bello avere qualche micio in pagina che porta un po’ di tranquillità serale. Naturalmente, potete commentare con la foto del vostro sotto al mio post Facebook!”. Questa frase, corredata di una decina di foto di gatti, è […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×