Matteo Orfini dice che non deve chiedermi scusa? Ritengo che le scuse potrebbero essere importanti per il Pd. Ma non me le aspetto perché l’atto di scusarsi è un atto di intelligenza e capacità di autocritica: sinceramente non vedo questo in persone che continuano bambinescamente a tentare di alterare la realtà”. Così l’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, a Uno, nessuno, 100Milan, di Alessandro Milan su Radio 24, commenta la sentenza della Cassazione che lo ha assolto dalle accuse di peculato e falso che lo portarono alla sfiducia del suo stesso partito.

Video Radio24

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europee, le capilista M5s: al Nord-Est la giornalista minacciata per l’inchiesta sulle cosche e per le Isole la manager sarda

next