“La peggiore sessione di surf della mia vita. C’era plastica ovunque, con una bottiglia di vetro alla fine”. La surfista inglese Rebecca Gillmore, da tempo impegnata contro l’inquinamento dei mari, ha pubblicato una serie di video dalle acque che circondano Bali, in Indonesia, per dimostrare quanto il comportamento dell’uomo stia danneggiando l’ambiente: “Ma perché lo fate?” ha scritto Gilmore.

Video Instagram/rebekah_mermaid

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caro Jovanotti, Messner ha ragione: il concerto in alta montagna non s’ha da fare

prev
Articolo Successivo

Dighe, il caso della California fa scuola. In Italia anche la messa in sicurezza è una sfida

next